domenica, 31. dicembre 2017, ovunque ci siano pietas, compassione, sensibilità e rispetto..., Mission Impossible: cerchiamo adozione (anche a distanza) per 100 cani

Da 31. dicembre 2017 - 23:00
Fino 01. gennaio 2018 - 2:00

ovunque ci siano pietas, compassione, sensibilità e rispetto...

3461 Partecipanti
Descrizione evento
NOI siamo 5 volontarie di diverse parti d'Italia, da Napoli a Bolzano, e collaboriamo da anni (DEDICANDO TUTTO IL NOSTRO TEMPO LIBERO AGLI ANIMALI) per aiutare i randagi del centro e del sud Italia. Lo facciamo attraverso una rete di contatti (stallanti, veterinari, altri volontari, staffettisti) che abbiamo creato negli anni.
Ne prendiamo dai canili lager/strada/situazioni di maltrattamento, curiamo e facciamo adottare una media di 80 l'anno.
PER OGNI CANE ADOTTATO NE SALVIAMO UN ALTRO.
LORO sono oltre 100 cani che nella vita hanno conosciuto solo botte, sevizie, fame, abbandono, malattia e prigionia: cercano una famiglia che annienti il loro tremendo passato e rappresenti un futuro sereno.
Nel frattempo, per mantenerli in stallo (SI TROVANO IN RIFUGI E PENSIONI CASALINGHE DA PALERMO A TRENTO) e curarli cerchiamo adozioni a distanza (LE PRIME MAMME A DISTANZA SIAMO NOI, SIA CHIARO) con una piccola quota fissa mensile (che ognuno sceglierà a piacere purchè si tratti di un impegno serio, responsabile e duraturo nel tempo) o con una donazione una tantum.
PER NOI SIGNIFICHERA' FARE QUALCHE PICCOLO SACRIFICO, PER LORO LA VITA.
Chi vuole aiutare i presenti, e quelli che verranno (per ogni adozione definitiva salveremo un altro cane), CONTATTI SU FB UNA DI NOI IN PRIVATO Susanna Weiss Betty Mariniello Camo Luisa Milla Alessia Morari Stefania Greco O MANDI UN MESSAGGIO PRIVATO ALLA NOSTRA PAGINA SUSANNA'S DOG'S.
https://www.facebook.com/susannadogs/
Ogni donatore/adottante a distanza VERRA' INSERITO IN UN GRUPPO DOVE POTRA' SEGUIRE ATTRAVERSO FOTO/AGGIORNAMENTI/VIDEO il proprio protetto fino a definitiva adozione, DOVE TROVERA' UN PUNTUALE RESOCONTO DELLE ENTRATE E TUTTE LE RICEVUTE COMPROVANTI LE USCITE, NELLA MASSIMA TRASPARENZA E SERIETA', nonchè i nomi e i recapiti di interesse.
PROVARE PER CREDERE, NOI DIMOSTRIAMO TUTTO CIO' CHE FACCIAMO ATTRAVERSO FATTI CONCRETI (e poche chiacchiere).

I NOSTRI PICCOLI RINGRAZIANO DI CUORE <3 (insieme a noi)

sabato, 23. luglio 2016, Cividale del Friuli, Milonga del Plenilunio

Da 23. luglio 2016 - 20:30
Fino 24. luglio 2016 - 1:30

Visualizza mappa
20 Partecipanti
Descrizione evento
La Milonga del Plenilunio, si balla sulla terrazza del castello alla luce della luna piena di luglio.

A Cividale del Friuli, ricoperte da un mantello d'edera, le mura di un castello della prima metà del Milleottocento ospitano la LOCANDA AL CASTELLO, sede della quarta Milonga El Farolito Tango e Tango e Luoghi di Charme.
Sponsor scarpe Schizzo e Guarrera.
Dalle 20.30 Milonga. Selezioni musicali di Claudio Marinig con Tande di tango argentino, tango vals e milonga, tradizionale e contemporaneo.
Contributo €10
Evento AICS.
Acqua, bevande e buffet a consumazione presso il locale.

Una serie di milonghe estive con premio finale per i Tangueri più assidui. Durante l’ultima milonga saranno estratti a sorte, tra chi avrà partecipato al maggior numero di milonghe, tre paia di scarpe Schizzo e Guarrera e altri premi.
All'ingresso sarà apposto il quarto timbro sulla tessera dedicata ai Tangueri più assidui (ricordarsi di portarla!!!); saranno, inoltre, distribuite nuove tessere a tutti coloro che non ne fossero ancora in possesso.
Il Castello di Cividale per i Tangueri
In occasione della Milonga:
• Possibilità di pernottamento a prezzi agevolati per i partecipanti alla Milonga. Prenotazione obbligatoria.
• Menu dedicato, escluse bevande, € 25. Prenotazione obbligatoria.

Mostra di più
• Ingresso alla SPA € 20 invece di € 23 o € 27 di sabato e festivi. Voucher valido tutti i giorni, escluso il mercoledì, fino al 30.09.2016.
• Contatti: 0432 734500 Barbara Balloch

Il CASTELLO
Un albergo ricavato in un antico monastero, adagiato in posizione panoramica su un colle domina il centro storico della città di Cividale.
Sorto per volontà della congregazione dei gesuiti, fu villa estiva, destinata al riposo, alla meditazione e alla villeggiatura dei religiosi che a Cividale approfondivano studi filosofici e ricerche circondati da un ambiente naturale e da un panorama di grande bellezza.
Nel 1960, considerato il suo prestigioso passato e la posizione privilegiata sulla città di Cividale, l'edificio venne ristrutturato e destinato a locanda con cucina, confermando nel tempo l'originaria vocazione all'ospitalità.
La famiglia Balloch, attuale proprietaria del castello, ha trasformato l'antica locanda in un albergo di grande comfort con un accogliente ristorante.
L'albergo conserva ancora oggi il nome dell'antica LOCANDA AL CASTELL e rispetta, nei suoi interni, la semplicità e la discrezione dello stile friulano.
Ogni camera ha la propria personalità, offre ogni comfort ed una suggestiva vista panoramica. L'hotel dispone di sale per ricevimenti e riunioni, sala soggiorno, ristorante e bar, solarium e ristorante alla terrazza nella stagione estiva, giardino e parcheggio privato.
Il ristorante propone, oltre a preparazioni di cucina nazionale, alcuni piatti che si rifanno a ricette di antica tradizione friulana e a prodotti tipici locali. Ristorante d'atmosfera con le sue calde ed accoglienti sale ove gustare proposte marinare e di terra, primizie e piatti di cucina al Fogolar. Antichi sapori ai quali abbinare selezionati vini esclusivamente regionali.
Trova eventi più interessanti
Ricevi consigli per gli eventi, sulla base di gusti Facebook. Solo scegliere, il gioco è fatto!Mostrami eventi adatti per meNon ora