sabato, 30. dicembre 2017, Naples, Primo corso di cucina proverbiale

Da 30. dicembre 2017 - 8:00
Fino 31. dicembre 2017 - 11:00
Naples
ItalyNaples
Visualizza mappa
19 Partecipanti
Descrizione evento
Primo corso di cucina proverbiale

Per Dilf, ****, Cougar, Daddy, Teen, Nerdy e... "quant'altro" si categorizzi anagraficamente, tutti rigorosamente Dummies

E vabbè, cari amici, con la pizza della noncuranza, abbiamo introdotto l'indiscrezione del device direttamente a tavola, tra le posate, i tovaglioli e i calici, per vivere il disagio come un elemento della convivialità; i "prendiamoci un caffè", sul web, non si contano più e fanno piovere tazzine grosse come chicchi di grandine, e forse anche per questo si presentano come il cielo oscuro e rannuvolato di una meteorologia del disimpegno e dell'assenza; gli eventi, poi, c'hanno tutti l'aperitivo dentro, che nondimeno sembra fatto apposta per incollare le labbra al bicchiere, più che altro per evitare quelle scomode domande post-vernissage tipo: "Ti è piaciuta la mostra? Bello, eh, Picasso?", alle quali, olivetta in bocca, rispondere con improntitudine mista a zelo: "Sì, dicesi Picasso quel pittore prima cubista..." e via drinkando.

E allora, a questo punto, rimane l'ultima soluzione: millantare competenze e tradizioni attraverso l'uso allusivo di un ricettario aforistico, con il quale faremo piazza pulita di tutti gli annessi e connessi: dal foodporn al km0. E diremo basta anche ai piatti pixelati con quel loro cromatismo iper-verace, che non fa altro che ripetere una stanca retorica degli ingredienti e del biologico, buono solo come fantasia rurale per quei cittadini annoiati dai ritmi urbani. No! Qui il nostro motto deve essere: "La pietà in luogo delle pietanze".

Del resto, dopo l'ingresso di Amazon nel settore, anche l'agroalimentare si smaterializzerà, e il raccolto e la vendemmia diventeranno quel che devono essere per rispondere alle sollecitazioni della loro intima essenza: un fatto logistico, nell'economia più generale di una dietetica della sparizione.
Solo così, infatti, la farina del diavolo se ne va tutta in crusca.

Per stare al passo coi tempi, quindi, urge un'accelerazione: postare ricette di manicaretti per sentito dire, che, incuranti del qubbì, dei tempi di cottura e del grado di difficoltà, e cionondimeno illustrate con la pseudo-autorevolezza della tradizione, siano in grado di nutrire lo spirito disinteressandosi dell'organismo, dei grassi saturi come degli insaturi, e ovviamente del corollario legalistico dei diritti del consumatore.

Forte dell'adagio secondo il quale il diavolo fa le pentole ma non i coperchi, per cominciare propongo:


Mostra di più
Consommé di brodo di giuggiole (con pan bagnato da impucciare alla bisogna);

Tagliolini terza-età, ovviamente in brodo di gallina anagraficamente adeguato;

Lardo in esca per zampino di gatta;

Mela del giorno per ovvi motivi sanitari;

Fico secco per commensale tonto.


Va da sé che per noi la clientela ideale è quella del video in allegato, e ciò per due motivi:

- innanzitutto perché, sofisticando "naturaliter" i fornelli (che trasferisce quasi quasi nell'attrezzatura di un atelier - il mestolo come pennello, il batticarne in luogo dello scalpello), ci solleva dal momento pubblicitario, e con il "sentito dire" approda da sola nella semiosfera della socializzazione. In altri termini: culturalizza la gastronomia;

- in secondo luogo perché, al riparo da occhi indiscreti, consente di dare libero sfogo alle gelosie, vero e proprio ingrediente-base di ogni sana squisitezza.

Non siate timidi, vi aspetto.
Del resto, tutto fa brodo.



domenica, 05. marzo 2017, Pistoia, La Domenica mi lasci sempre sola

Da 05. marzo 2017 - 16:00 Fino 20:30
Visualizza mappa
18 Partecipanti
Descrizione evento
L'evento EASY della Domenica pomeriggio!
Lezione di Vintage Jazz + social dance al piano superiore al Forno, zona Sant'Agostino di Pistoia. Al piano inferiore potrete mangiare, bere e fare la spesa a vostro piacimento!

Dalle h 16 alle 17.30 Vintage Jazz con Linda; studierete una routine di cui pubblicheremo qui a breve un video.
Ecco dove iscriversi per la lezione:

Dalle 17.30 alle 20.30 social dance con contributo di 3€ (self-service all'ingresso!), gratis per chi frequenta la lezione di Jazz.

Indirizzo del Forno: Via Cellini 17, ma in realtà è in una piccola traversa dietro al negozio di Decoupage! Ampio parcheggio di fronte.
Naomy cardiota

Naomy cardiota

martedì 15. settembre 2020
36 shares
Il meglio di cucina creativa

Il meglio di cucina creativa

domenica 01. febbraio 2026
3 shares
TANGO, IL GIGANTE BUONO
mercoledì 30. dicembre 2020
7 shares
Link a portata di clik Nuj Simm e Napule
venerdì 31. ottobre 2025
10 shares
21 Dicembre Compleanno di Napoli, 2488 anni
venerdì 21. dicembre 2018
4 shares
Un viaggio di 20 giorni...
martedì 25. dicembre 2018
4 shares
Giornata Mondiale Delle Capate Nel Muro
lunedì 18. dicembre 2017
29 shares
World Tunnelling Congress in Naples (WTC 2019)
venerdì 03. maggio 2019
16 shares
Trova eventi più interessanti
Ricevi consigli per gli eventi, sulla base di gusti Facebook. Solo scegliere, il gioco è fatto!Mostrami eventi adatti per meNon ora