lunedì, 17. settembre 2018, Bari, Lazzaro: adesso sei un angelo!

Da 17. settembre 2018 - 21:00
Fino 30. settembre 2018 - 0:00
Bari
ItalyBari
Visualizza mappa
61 Partecipanti
Descrizione evento
La storia di Lazzaro.
Lazzaro è un gatto maschio adulto recuperato il 17 febbraio 2017 (giorno della Festa del Gatto) durante il consueto giro quotidiano delle colonie.
Ci stavamo preparando al nostro abituale giro quotidiano per le colonie, quando ci chiama un'amica, in una delle colonie più numerose (e in condizioni difficili) di cui ci occupiamo è comparso un gatto in pessime condizioni: gli occhi non si vedono più, tanto sono coperti da muchi e pus e la bocca… anche la bocca non si riesce a capire in che condizioni sia, la lingua sporge da un lato ed è di colore scuro. Nonostante tutto, il piccolo si muove e corre da un lato all'altro della strada in cerca di un nascondiglio.
Lo catturiamo servendoci di uno scatolone, e litigando con un automobilista che invece di fare attenzione e ascoltare la nostra richiesta di non spostare la sua auto parcheggiata, sotto la quale il micio si era infilato, se ne infischia, mette in moto e va via. Fortunatamente il gatto sguscia via e si rifugia in un cortile in cui possiamo entrare anche noi, lì lo catturiamo e corriamo dai nostri veterinari di fiducia.
Il gatto ha un odore orribile, insieme al pus il volto è coperto dal sangue che deve aver perso da naso e bocca e che nel frattempo è diventato scuro, non più rosso, sicuramente è rimasto in quelle condizioni per giorni… ma non è nessuno dei gatti che abitualmente alimentiamo.
In clinica viene sedato e a parte gli occhi, compromessi si presume irrimediabilmente dalla rinotracheite, ha la bocca semiaperta e la lingua che sembra in necrosi, ed è fortemente disidratato.
Diamo l'ok per eseguire i primi esami del sangue e le radiografie, inoltre il gatto necessita di fluidoterapia e inserimento di sondino naso-gastrico, unico modo in cui può essere alimentato, nelle sue condizioni.
Dalla prima visita sono emergono frattura della mandibola e lacerazione del palato, per le quali bisognerà intervenire chirurgicamente appena il gatto sarà stato stabilizzato e messo in condizioni di poter affrontare l'intervento, a cui dovrà necessariamente seguire una degenza post-operatoria non breve.

Siamo tre volontarie, Annamaria, Tonia (Antonia Rinaldi) e io, ma siamo persone comuni, non abbiano superpoteri né conti bancari con tanti zeri, abbiamo tutte mici a casa e colonie che sfamiamo a nostre spese, abbiamo quasi sempre affrontato piccole emergenze e interventi di routine per i mici di cui ci occupiamo con le nostre uniche forze, rinunciando a tanto altro per poterci occupare dei nostri protetti… ma le condizioni del micio sono talmente gravi che da sole non ce la faremmo ad affrontare da sole questa emergenza.
In ogni caso non ce la siamo sentita di girarci dall'altra parte e lasciare il piccolo al suo destino e alla morte che l'avrebbe portato via, chissà in quanto tempo e sicuramente tra dolori atroci, dopo che già da giorni aveva vagato in strada in quelle condizioni senza che nessuno abbia visto né fatto nulla.

Questo evento nasce per raccogliere aiuti economici per pagare le cure veterinarie (esami clinici, intervento, degenza, cure salvavita. di cui Lazzaro avrà bisogno...
L'abbiamo chiamato così, questo micio sfortunato, investito o comunque ridotto così in seguito ad un forte trauma, perché speriamo che il suo nome sia di buon auspicio e che lui possa risorgere dal dolore e dalle condizioni gravissime in cui è stato recuperato e alla fine del suo percorso di cure possa ritornare ad una vita normale... magari se lui si dimostrerà adatto, gli cercheremo un famiglia.
Nella sfortuna abbiamo la possibilità di contare sui nostri veterinari di fiducia, che in casi come questo ci verranno incontro con i costi e soprattutto ci daranno la possibilità di dilazionare il pagamento, ma sicuramente le spese ammonteranno ad alcune centinaia di euro, cifre a cui noi da sole davvero non potremmo far fronte.

Mostra di più

Lazzaro si trova a Bari, se volete/potete aiutarlo, anche con piccole donazioni, potete contattarmi qui su Facebook o al numero 329/1731581 (preferibilmente sms o whatsapp, vi risponderò appena possibile).
Inserisco questo indirizzo e-mail per chi volesse donare tramite Paypal:
bluepole78@yahoo.it
Seguirà a breve PostePay, o per ulteriori modalità o donazioni a mano su Bari contattatemi in privato.

Soprattutto vi chiedo di condividere questo appello e di fare il tifo per Lazzaro, il suo percorso verso la guarigione non sarà semplice, ma speriamo possa farcela, con l'aiuto e i pensieri positivi di tutti noi.

sabato, 15. aprile 2017, Padua, Padova: I Volti della Via Francigena

Da 15. aprile 2017 - 18:00 Fino 23:00
Visualizza mappa
42 Partecipanti
Descrizione evento
Stiamo organizzando una proiezione del film "I volti della Via Francigena" a Padova: comunicheremo presto in questo evento o sul sito viafrancigenadocumentary.com la data e il luogo della proiezione.

Nel mentre vi invitiamo a cliccare all'interno dell'evento su MI INTERESSA/PARTECIPERÒ e successivamente CONDIVIDI -> INVITA AMICI. Così potrete ricevere gli aggiornamenti non appena sarà fissata la data. Inoltre, maggiore sarà il numero delle persone interessate, maggiori saranno le possibilità che il film raggiunga la vostra città.

I volti della Via Francigena è un film documentario che racconta i luoghi e le persone che popolano un meraviglioso cammino italiano. L'autore, camminando i mille chilometri della Via Francigena Italiana, dal colle del Gran San Bernardo a Roma, ha filmato per sei settimane le realtà incontrate giorno dopo giorno. Ciò che è emerso è un documentario che racconta il territorio e i personaggi che con il cammino hanno stretto un legame viscerale: pellegrini, ospitalieri, traghettatori, volontari, storici e religiosi, una piccola parte di un'umanità multiforme che rende vivo il percorso.

Maggiori informazioni su , twitter (@ivoltidellaVF) e instagram (ivoltidellaviafrancigena).
Lazzaro: adesso sei un angelo!

Lazzaro: adesso sei un angelo!

lunedì 17. settembre 2018
20 shares
Rina

Rina

sabato 24. gennaio 2065
6 shares
Evento CHIUSO!!! IPA, una vita spezzata
giovedì 07. aprile 2022
11 shares
ProgettoStella per non morire in gabbia
domenica 14. agosto 2022
116 shares
Una Casa X Nerina
domenica 31. dicembre 2017
32 shares
Serve pappa! Aiutateci a riempire un pancino.
sabato 01. gennaio 2022
18 shares
Biagio Antonacci a Bari
lunedì 08. gennaio 2018
435 shares
Cerchiamo urgemente mamme a distanza x KIKKA
domenica 31. dicembre 2017
10 shares
Trova eventi più interessanti
Ricevi consigli per gli eventi, sulla base di gusti Facebook. Solo scegliere, il gioco è fatto!Mostrami eventi adatti per meNon ora